NOTA INFORMATIVA PER IL CLIENTE FINALE

Tutti i clienti sono liberi di scegliere il proprio fornitore di energia elettrica e/o di gas naturale. Aderendo al contratto che Le è stato sottoposto o sottoscrivendo la relativa proposta contrattuale Lei entrerà/rimarrà nel mercato libero. Se Lei è un cliente domestico di gas naturale o comunque un cliente avente diritto al servizio di tutela (ad esempio un cliente domestico), l’esercente la vendita è sempre tenuto ad informarla della possibilità di richiedere l’applicazione delle condizioni economiche e contrattuali fissate dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, in alternativa all’offerta attuale. Se Lei è un cliente domestico elettrico o una PMI1 , Lei ha sempre la possibilità di richiedere all’esercente il servizio di maggior tutela della sua località, in alternativa all’offerta attuale, l’attivazione del servizio a condizioni economiche e contrattuali fissate dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente. Per garantire che i clienti dispongano degli elementi necessari per poter consapevolmente scegliere, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente ha emanato un Codice di condotta commerciale che impone a tutte le imprese di vendita precise regole di comportamento. Per ulteriori informazioni sul Codice di condotta commerciale e più in generale sui diritti del cliente può visitare il sito www.arera.it o chiamare il numero verde 800.166.654. Di seguito vengono riassunte, come promemoria, le informazioni che devono essere fornite nel corso della presentazione di una offerta contrattuale.
IDENTIFICATIVO OFFERTA
Nome Offerta Massima Energia - EE OFFERTA DOMESTICO VARIABILE PLACET
Codice Offerta E.Placet.2112
Validità Offerta Dal 01/12/2021 al 31/12/2022
Dati del Fornitore Massima Energia S.p.A.
Foro Buonaparte 50, 20121, Milano
+39 02 8295 4047
customer.massimaenergia@legalmail.it
servizi@massimaenergia.it
www.massimaenergia.it
Durata del contratto Tempo indeterminato
CTE - 12 mesi
Condizioni dell’offerta A prezzo variabile
Metodi e canali di pagamento Addebito diretto in C/C
Frequenza di fatturazione Bimestrale
Garanzie richieste al cliente Il Fornitore ha facoltà di chiedere la costituzione di un deposito cauzionale, come dettagliato all’art. 13 delle Condizioni Generali di Fornitura, per il caso in cui il pagamento dei corrispettivi dovuti non avvenga a mezzo di domiciliazione bancaria o postale.
SPESA ANNUA STIMATA IN €/ANNO (ESCLUSE IMPOSTE E TASSE)
Consumo annuo (kWh) Spesa annua stimata dell’offerta
Cliente con potenza impegnata 3 kW – contratto per abitazione di residenza
1500 1964,04
2200 2684,11
2700 3198,44
3200 3712,77
Cliente con potenza impegnata 3 kW – contratto per abitazione non di residenza
900 1346,84
4,000 4535,71
Cliente con potenza impegnata 4,5 kW – contratto per abitazione di residenza
3500 4051,79
Cliente con potenza impegnata 6 kW – contratto per abitazione di residenza
6000 6653,87
CONDIZIONI ECONOMICHE
Prezzo materia prima energia Prezzo Variabile
Indice PUN (Prezzo Unico Nazionale) è il prezzo orario determinato sulla media mensile dei prezzi zonali di MGP (MErcato del Giorno Prima) ponderata con gli acquisti totali, al netto degli acquisti dei pompaggi e delle zone estere monorario o differenziato per fasce F1 (8,00 -19,00) - F2 (7,00 - 8,00 e 19,00 - 23,00) – F3 (23,00 i 7,00). Il valore dell’indice PUN è pubblicato dal Gestore dei Mercati Energetici su: www.mercatoelettrico.org
Periodicità aggiornamento indice Mensile
Grafico indice (ultimi 12 mesi)
Costo variabile per consumi Indice Uno + 0,800 €/kWh*
Costo fisso anno 360,00 €/anno*
Costo per potenza impegnata 0,00 €/kW*
Altre voci di costo Il Fornitore si riserva la facoltà di applicare al cliente un corrispettivo per ciascuna richiesta inoltrata al distributore competente dal cliente per il tramite del Fornitore o per altre richieste del Cliente pari a 25,00 €/prestazione salvo quanto diversamente stabilito dall’Autorità, si rimanda alle condizioni generali di contratto per ulteriori dettagli.
Imposte www.arera.it
Sconti e/o bonus Ai clienti che ricevono la bolletta in formato elettronico e la pagano con addebito automatico è applicato uno sconto di 6 euro/anno come previsto dalla delibera 610/2015/R/com dell’AEEGSI, oggi ARERA, e ss.mm.ii
Prodotti e/o servizi aggiuntivi
Durata condizioni e rinnovo Le condizioni tecnico-economiche dell’offerta Placet Luce sono valide 12 mesi a decorrere dall’inizio della fornitura. Il Fornitore, 90 giorni prima di tale termine, comunicherà per iscritto al Cliente, secondo le modalità stabilite dall’articolo 10 delle presenti Condizioni Generali di Fornitura, l’eventuale variazione del prezzo fisso e/o di altre condizioni economiche e il relativo periodo di validità. Dalla data di ricezione della comunicazione, il Cliente potrà esercitare il recesso con le modalità ed i termini previsti nella sopracitata comunicazione. In mancanza della predetta comunicazione del Fornitore, il periodo di validità dei corrispettivi in quel momento vigenti s’intenderà automaticamente prolungato per ogni ulteriore periodo contrattuale sino a nuova comunicazione da parte del Fornitore, effettuata sempre con un preavviso minimo di novanta giorni.
Altre caratteristiche
*Escluse imposte e tasse
ALTRE INFORMAZIONI
Reclami, risoluzione delle controversie e diritti del consumatore Il Cliente ha la facoltà di presentare un reclamo scrivendo a reclami@massimaenergia.it. Il Cliente che, in relazione al Contratto, abbia presentato un reclamo al quale il Fornitore non abbia risposto o abbia fornito una risposta ritenuta insoddisfacente, può attivare gratuitamente la procedura di conciliazione presso il Servizio Conciliazione dell’Autorità (www.arera .it) o, in alternativa, presso gli organismi di risoluzione delle controversie elencati all’indirizzo www.arera.it, ai quali il Fornitore si impegna a partecipare.
Diritto di ripensamento Il Cliente Consumatore, in caso di contratto stipulato a distanza o fuori dai locali commerciali, ha facoltà di esercitare il c.d. diritto di ripensamento dal contratto (ai sensi dell’art. 52 del Codice del Consumo) entro 14 giorni decorrenti dalla data di conclusione dello stesso, senza oneri e senza obbligo di motivazione, dandone comunicazione scritta al Fornitore mediante e-mail, contenente una dichiarazione esplicita con almeno: nome e cognome del Cliente, Codice Fiscale del Cliente, numero del PDF, indirizzo di fornitura, data e copia del documento d’identità. L’avvio delle attività necessarie per l’esecuzione del Contratto avverrà solo una volta trascorso il predetto periodo di 14 giorni. Se il Cliente richiede espressamente l’avvio delle attività necessarie per l’esecuzione del Contratto prima del decorso del termine per il ripensamento, potrà comunque esercitarlo successivamente alla conclusione del Contratto, ma in tal caso sarà tenuto al pagamento dei corrispettivi previsti dal Contratto per il periodo di somministrazione eventualmente intercorso nonché di un importo proporzionale alle attività svolte dal Fornitore nella misura massima di € 23,00.
Modalità di recesso Sia il Cliente che il Fornitore potranno unilateralmente recedere dal contratto in qualsiasi momento, tramite comunicazione inviata per iscritto con modalità tali da permettere di verificare l’avvenuta ricezione, con un preavviso di almeno 1 (uno) mese nel caso di recesso del Cliente e di almeno 6 (sei) mesi nel caso di recesso del Fornitore. Il termine di preavviso del recesso decorre a partire dalla data di ricevimento della comunicazione di recesso.
Attivazione della fornitura
Data prevista di attivazione  
- Cambio fornitore (switch): per le proposte contrattuali accettate entro il giorno 24 del mese m il primo giorno del mese m+2 mentre per i contratti conclusi dopo il giorno 24 del mese m il primo giorno del mese m+3, fatto salvo ritardi non imputabili alla Fornitore. Ad esempio: una proposta contrattuale accettata il 15 Gennaio sarà attivata il 1 Marzo, una accettata il 28 Gennaio sarà attivata il 1 Aprile.
- Subentri: l'attivazione della fornitura avverrà entro 15 giorni lavorativi dalla sottoscrizione del contratto, fatto salvo ritardi non imputabili al Fornitore. Ad esempio: un contratto sottoscritto il 15 Gennaio sarà attivato entro il 30 Gennaio
- Prime attivazioni e Nuovi allacci: variabile in funzione dell'intervento del Distributore Locale (eventuali sopralluoghi, autorizzazioni per lavori su strada e/o documentazione da produrre)
Dati di lettura La quantificazione dei consumi del Cliente avviene in base alle rilevazioni sul gruppo di misura installato presso il PDF oggetto del Contratto. I consumi del Cliente sono rilevati e comunicati al Fornitore dai Distributori locali che hanno la responsabilità dell’attività di misura per l’energia elettrica o per il gas naturale.
Nel caso in cui il Fornitore non disponga dei consumi in tempo utile al fine della fatturazione, la quantificazione dei consumi avverrà alternativamente:
- sulla base dell’autolettura comunicata dal Cliente ove prevista dalla normativa di riferimento e ove coerente con i dati precedentemente acquisiti dal Fornitore;
- sulla base della stima dei consumi che il Fornitore provvederà ad effettuare in base ai consumi storici del Cliente (ivi compresi quelli dichiarati nelle Scheda Tecnica) e alle caratteristiche della fornitura.
Ritardo nei pagamenti In caso di mancato pagamento verranno applicati gli interessi di mora calcolati su base annua e pari al Tasso Ufficiale di Riferimento fissato dalla Banca Centrale Europea (BCE) aumentato di 3,5 punti percentuali. In caso di mancato pagamento di una bolletta/fattura entro i termini di cui all’art. 11.9 delle Condizioni Generali di Fornitura, e comunque oltre 15 giorni dalla data di scadenza per il pagamento della bolletta/fattura stessa, il Fornitore si riserva il diritto di attivare le procedure di messa in mora e di sospensione della fornitura nei termini ed alle condizioni di cui alla delibera ARERA 258/2015/R/COM del 29 Maggio 2015 e ss.mm.ii. ed all’Allegato A alla delibera stessa.
OPERATORE COMMERCIALE
Codice identificativo o nominativo  
Data e ora del contratto  
DOCUMENTI ALLEGATI ALLA SCHEDA SINTETICA
- Modulo per l’esercizio del ripensamento
- Livelli di qualità commerciale (ove applicabile)
- Ogni ulteriore documento o informazione obbligatori ai sensi della normativa vigente
Nota: In caso di proposta contrattuale del cliente domestico o cliente non domestico, se il venditore non invia l’accettazione della proposta entro 45 giorni solari dalla sottoscrizione da parte del cliente, la proposta si considera decaduta.
* Calcolato come PUN medio sulle fasce orarie (F1 F2 F3) utilizzando la distribuzione dei consumi Arera, maggiorati di uno spread pari a 0,006€/ kWh.
** Calcolato come PSV + Spread pari a 0,05€/Smc.
Il Portale Offerte creato dall’ARERA per confrontare tutte le offerte di energia elettrica e gas Scopri di più +39 06 9450 2571 +39 06 9450 2576
+390238582230 +390238582231 +390238582232 +390238582243 +390238582234 +390238582247 +390238582236 +390238582237 +390238582240 +390238582241 +390238582239 +390238582238 +390238582248 +390238582249 +390238582233 +390238582246 +390238582230 +390238582231 +390238582232 +390238582233 +390238582234 +390238582235 +390238582236 +390238582237 +390238582238 +390238582239 +390238582240 +390238582241 +390238582242 +390238582243 +390238582244 +390238582245 +390238582246 +390238582247 +390238582248 +390238582249 +390238582250 +390238582251 +390238582252 +390238582253 +390282954047